Cos'è il packaging


Nel marketing, purtroppo, la nomenclatura è quasi sempre in inglese e vuoi o non vuoi ce la dobbiamo imparare.

Packaging” letteralmente significa “imballaggio“, ma nel marketing questo termine viene utilizzato con differenti accezioni:

  1. per indicare l’imballaggio o la confezione di un prodotto
  2. per indicare quella branca del marketing che studia e progetta la realizzazione di tali confezioni.

Lo studio è infatti indispensabile, perché la confezione di un prodotto svolge un ruolo importantissimo nella vendita ed è dunque importante che essa risulti attraente, funzionale e riconoscibile per i consumatori.

Questa branca nasce, di fatto, con l’avvento della II Rivoluzione Industriale ed il suo conseguente aumento sia del numero dei prodotti in commercio che delle loro quantità. La finalità principale del packaging era quindi quella di non confondere i consumatori, ma anzi, di facilitarli nel riconoscimento e, dunque, nell’acquisto di un determinato prodotto (di un determinato brand e non di un altro).

Da qui l’importanza di creare un packaging unico ed autentico.

Uso del packaging


Ho sentito dire da qualche parte che il successo di una vendita avviene nei primi 5 secondi di contatto tra il venditore e l’acquirente. Questo perché la prima impressione gioca un ruolo fondamentale sul nostro giudizio e se questa non risulta positiva fin da subito sarà molto difficile per noi cambiare idea.

Lo stesso discorso vale per la presentazione di un prodotto: più la sua confezione risulterà attraente alla vista e al tatto, più saranno alte le probabilità di vendita. Ed è qui che interviene lo studio per la realizzazione del packaging perfetto.

Infatti, le regole non sono le stesse per tutti, ma variano a seconda del settore: alimentare, cosmetica, elettronica e così via. Questo perché si vuole generare volta per volta un’emozione differente, ma anche comunicare un messaggio diverso.

Esempio concreto

Per capirci meglio vi faccio qualche esempio concreto.

Avete presente le scatole delle saponette per le mani della Dove? Se ci fate caso il colore prevalente è il bianco, sinonimo di purezza e di pulizia, a cui si associa il blu, usato invece per trasmettere senso di fiducia e affidamento. Traduzione del messaggio: “ci prendiamo cura di te”.

Caso opposto lo scatolo usato per le scarpe della Nike. Infatti, il colore maggiormente utilizzato è l’arancio, che richiama alla vitalità e all’energia. Le scarpe create dalla Nike sono, non a caso, di genere sportivo e usate dunque per il movimento e lo sport.

Il packaging perfetto


Innanzitutto, per realizzare il packaging perfetto rivolgetevi ad un esperto per avere un risultato assicurato.

Nel frattempo, però, possiamo darvi qualche dritta almeno per capire se vi stanno facendo un buon lavoro! E siccome noi ci occupiamo di stampa su carta, i nostri consigli riguardano esclusivamente questo materiale per la confezione.

  1. La forma deve essere creativa, ma anche funzionale. Non ha senso creare un packaging complicato da aprire e chiudere se vogliamo che questo venga riutilizzato come contenitore del prodotto stesso. 
  2. I colori, come abbiamo visto, svolgono un ruolo fondamentale nella comunicazione, quindi assicuriamoci di scegliere quelli giusti.
  3. I testi informativi devono essere ben leggibili e dunque la qualità della stampa è fondamentale se ci troviamo di fronte a packaging di piccole dimensioni (l’ho già accennato in un post su Instagram).
  4. Siate autentici. Copiare da brand più famosi non vi renderà a lungo termine.
  5. Cercate di usare prodotti ecosostenibili. Sappiamo ormai che smaltire la plastica è un processo lungo e complicato, quindi indirizziamoci verso qualcosa che non inquini il nostro pianeta. La carta ne è un esempio perfetto!

Hai bisogno di un consulto?


Se hai bisogno di una consulenza per la progettazione e la stampa del tuo packaging chiamaci allo 081 736 4707 o invia un email a Franco

Articolo di Lia

Ricordo quando mi sporcavo le mani con gli inchiostri di papà! Oggi so quanto sono stata fortunata. Direttrice “Lito Magazine.” amalia@litocinquegrana.it

Non perderti nulla!

beneficia di offerte esclusive
ricevi tanti regali
leggi articoli in anteprima

Iscrivimi alla Newsletter

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le immagini ed i post di questo blog appartengono a www.litocinquegrana.it