INDICE


  1. Cosa sono le etichette chiudibusta?
  2. Quando utilizzare i chiudibusta
  3. 3 consigli per un chiudibusta elegante e raffinato

Cosa sono le etichette chiudibusta?


Se sbirciate nel dizionario Treccani, troverete il significato del termine “chiudibusta“, ma non è quello che si intende in ambito tipografico.

Infatti, il termine chiudibusta viene utilizzato per indicare le etichette adesive usate per tenere salde e ferme le estremità della shopper: insomma, per tenerla chiusa.

E’ prodotto di cui ne fanno largo uso sopratutto le gioiellerie, le boutique di alta moda e i negozi di souvenir. Ecco perché il chiudibusta viene subito associato ad eleganza e raffinatezza.

Ma come sono fatti i chiudibusta? Praticamente, affinché il logo e le informazioni del brand siano visibili su entrambi i lati della shopper, essi si presentano stampati a doppio, in forma simmetrica, l’uno lo specchio dell’altro. La forma può variare in basi ai gusti e alle finalità commerciali del brand, da quella rettangolare a quella ovale, così come con i bordi ondeggianti.

Quando utilizzare i chiudibusta


I chiudibusta sono indispensabili ogni volta che vogliamo tare un tocco di classe al nostro brand e al nostro prodotto. Inoltre, il chiudibusta ha anche una vera e propria funzione pratica, perché permette alla shopper di stare chiusa in maniera ordinata, senza l’ausilio di scotch o della spillatrice (che non sono proprio un bel vedere).

Ma quali sono le attività commerciali che fanno largo uso di questo prodotto? Sicuramente le gioiellerie, le boutique di alta moda, l’artigianato d’autore e tutto quello che può essere considerato d’élite.

3 consigli per un chiudibusta elegante e raffinato


Il chiudibusta, come qualsiasi strumento marketing, deve riflettere la personalità del tuo brand ed essere, quindi, in linea con i valori che vuoi trasmettere.

Se cerchi qualcosa di raffinato ed elegante, allora devi sicuramente tenere conto di questi 3 aspetti:

  1. La forma
    Fa in modo che non sia squadrata, ma morbida e sinuosa; non necessariamente ovale, ma che eviti le linee rette.
  2. Il colore
    Sceglilo tenue e delicato; non deve essere un pugno nell’occhio! E valuta bene soprattutto se ti sta rivolgendo ad un target femminile o maschile.
  3. Lo stile
    Con questo intendo la grandezza dei caratteri e le rifiniture. Ricorda che la grande Coco Chanel diceva “Less is more”: mantieniti sobrio, l’eccesso rischia di diventare pacchiano!

Ti sei convinto a stampare il chiudibusta perfetto per il tuo negozio?

Ti sei finalmente convinto a stampare dei chiudibusta personalizzati con il tuo logo ed il tuo nome? Chiamaci e troveremo la soluzione migliore per le tue esigenze!

Fonte immagini: Google

Articolo di Lia

Ricordo quando mi sporcavo le mani con gli inchiostri di papà! Oggi so quanto sono stata fortunata. amalia@litocinquegrana.it

Non perderti nulla!

beneficia di offerte esclusive
ricevi tanti regali
leggi articoli in anteprima

Iscrivimi alla Newsletter

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le immagini ed i post di questo blog appartengono a www.litocinquegrana.it